Search

Displaying 1 - 2 of 2 results
Tuesday, June 11, 2013
Anna Heilman remembers fleeing from a burning building and making her way to the Aryan side during the Warsaw Ghetto Uprising in 1943. Anna relates she was rounded up by the SS on May 3, 1943, was transported back and taken directly to the “Umschlagplatz” in the ghetto. She describes the liquidation of the Warsaw ghetto. Anna, along with her sister and parents, was deported to the Majdanek concentration camp that May.
Wednesday, June 4, 2014
Nell’inverno del 1940, Alice con le sue zie è costretta ad andare a vivere nella zona di Varsavia destinata al ghetto. Descrive l’alto muro che lo circondava e che passava all’interno degli stabili separando la facciata, che rimaneva nel ghetto, dall’altra parte sul cortile, che ne veniva tagliata fuori. Grazie all’aiuto di un prelato, Alice insieme alle due zie scavalcheranno il muro da un cortile, per fuggire dal ghetto. Alice ricorda anche come molte persone abbiano gioito per la distruzione totale del ghetto, seguita alla rivolta.