Search

Displaying 1 - 1 of 1 results
Monday, May 7, 2012
Ricordare ogni anno, nel giorno della memoria, la tragedia della Shoah è garanzia che questa tristissima pagina della recente storia sia consegnata alla Storia e superi il rischio di un appuntamento rituale, con scadenze fisse e un po' consolatorie?(Stefania Consenti dal libro "Il Futuro della Memoria) A questa domanda si è cercato di dare risposta in una tavola rotonda organizzata a Milano, che ha coinvolto storici, ricercatori, giornalisti etre testimoni italiani sopravvissuti alla Shoah.